Martin Thomsen è il nuovo General Manager di BP (Switzerland)

Date: 31 mars 2017

Da luglio Martin Thomsen sarà il responsabile regionale di BP in Svizzera. Guiderà inoltre il nuovo Retail Cluster Svizzera, Austria e Turchia e da aprile sarà «Retail Operations Director» di questi Paesi. Thomsen sostituisce Constantin Cronenberg, che assume un nuovo incarico all'interno del gruppo BP.

Dal 2005 il 46enne Martin Thomsen ha ricoperto diverse posizioni per BP. Dal 2014 al 2017 è stato General Manager di BP Turchia; prima aveva lavorato per tre anni per la rete di stazioni di servizio in Spagna. Tra gli altri incarichi assunti nella sua carriera vi sono quelli di «Iberian Strategy, Planning and Portfolio Manager», di «Retail and Wholesale Commercial Optimization Manager» in Spagna e Portogallo nonché di «Business Development Manager» e di «Chief of Staff» per il Retail Business europeo a Londra. Prima di iniziare a lavorare in BP, Thomsen ha lavorato come «Business Development Manager» per Repsol YPF e presso l'azienda di consulenza strategica Booz & Co.

Cresciuto in Brasile, Thomsen ha la cittadinanza brasiliana e tedesca. Parla tedesco, portoghese, spagnolo, inglese e turco. Nel 1995 ha concluso a Buenos Aires gli studi come ingegnere economico, ottenendo inoltre l'EMBA nel 1999 presso l'Università di Economia di Madrid e partecipando presso la Harvard Business School di Boston nel 2012 al Programm for Leadership Development (PLD). È sposato e ha tre figli.

Martin Thomsen succede a Constantin Cronenberg, che dopo cinque anni in qualità di CEO e «Retail Operations Director» di BP (Switzerland) dal mese di aprile lavorerà presso BP a Bochum in qualità di «European Petrochemicals Performance Unit Leader».

Stampa foto

Consigne pour la rédaction

BP Europa SE, Hamboug et la succursale BP (Switzerland) de Zoug font partie du groupe BP, l’un des plus grands groupes pétroliers, gaziers et énergétiques mondiaux. En Suisse, l’activité économique de BP concerne essentiellement le commerce et la distribution de produits pétroliers. Les carburants et les lubrifiants (disponibles dans son propre réseau de stations-services) mis à part, BP fournit du mazout et du kérosène; il est également actif dans l’approvisionnement et la logistique. BP emploie 70 collaborateurs en Suisse. Son réseau se compose quant à lui de 372 stations-services. Grâce à ses marques BP et Castrol, BP est le numéro 1 du secteur des lubrifiants en Suisse.